2 giugno, Gabrielli e Marino: No tensioni per manifestazioni; Associazione 21 luglio boccia piano nomadi del Campidoglio

2 GIUGNO, GABRIELLI E MARINO: NO TENSIONI PER MANIFESTAZIONI 

Per la tradizionale parata militare del 2 giugno, e per le altre manifestazioni annunciate dai partiti nel week-end a Roma, “non c’e’ la benche’ minima preoccupazione di chissa’ quali pericoli e quali tensioni”. Sono le rassicurazioni arrivate oggi dal Capo della Polizia, Franco Gabrielli, e dal Questore di Roma, Guido Marino. Il Partito democratico scendera’ in piazza venerdi’ 1, dalle 17 alle 20, in Piazza Santi Apostoli, mentre il Movimento 5 Stelle si riunira’ sabato 2, dalle 19 alle 23, in piazza della Bocca della Verita’.

ASSOCIAZIONE 21 LUGLIO BOCCIA PIANO NOMADI DEL CAMPIDOGLIO 

Un “piano di carta” che persegue “obiettivi irraggiungibili” e che compromette il rapporto di fiducia con le comunita’ nomadi. L’ Associazione 21 Luglio boccia sonoramente il ‘Piano rom’ del Campidoglio, che pianifica il superamento dei campi Monachina, La Barbuta e River. Nel documento “non sono indicati ne’ i tempi ne’ la copertura economica” ha spiegato oggi il presidente dell’associazione, Carlo Stasolla, secondo il quale il piano della Giunta e’ un “fake plan”, ovvero un ‘piano di carta’ con un impianto teorico ma una forte disconnessione dalla realta’ degli insediamenti della Capitale, e quindi le sue azioni sono condannate al fallimento.

VIABILITA’, A SETTEMBRE RIVOLUZIONE PIGNETO PER FASE 2 NODO RFI 

A settembre, con l’avvio della fase 2 del cantiere del nodo Pigneto, quella necessaria alla realizzazione della stazione di scambio tra metro C e linee FL, si abbattera’ sul quartiere una vera e propria rivoluzione della viabilita’, a partire dalla trasformazione di via L’Aquila in una strada a doppio senso di marcia. Le novita’ sono state illustrate questa mattina in commissione Mobilita’ del Comune di Roma. Sulla circonvallazione Casilina est sara’ invertito il senso di marcia, mentre tra largo Alessi e ponte Casilino si procedera’ in un tratto a senso unico ad entrare dalla circonvallazione. Il nodo Pigneto al momento registra un anno di ritardo sul cronoprogramma.

MUSICA, ALL’AUDITORIUM ‘RETAPE’: FESTIVAL ARTISTI DI ROMA 

Una Woodstock romana di due giorni all’Auditorium Parco della Musica, con giovani talenti emergenti ma anche affermati artisti della Capitale. Sabato e domenica torna ‘Retape’: 20 artisti si alterneranno sul palco della Cavea. Tra i piu’ attesi Mirkoeilcane, Assalti Frontali, Cor Veleno, Lillo e I vagabondi, The Niro e il Piotta. “Retape e’ un’occasione unica per fare il punto della scena attuale a Roma che e’ cresciuta sia per quantita’ delle proposte sia per qualita’” ha detto oggi l’amministratore delegato di Fondazione Musica per Roma, Jose’ Dosal, presentando l’evento.

30 maggio 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»