Mondo

#MakeFacebookRed: arriva la campagna contro l’assedio in Siria

profughi siria

Sbarca sui social network una nuova campagna per attirare l’attenzione dell’opinione pubblica internazionale e dei media sul dramma della guerra civile siriana, giunta a marzo al suo quinto anno. Attraverso l’hashtag #MakeFacebookRed si chiede agli utenti di “tingere di rosso” la propria immagine del profilo, in ricordo del sangue versato dai civicili di Aleppo, finiti negli ultimi mesi nel fuoco della guerra tra l’esercito del Presidente Bashar Al-Assad e dell’alleato russo contro le formazioni ribelli che vogliono la caduta del regime.

L’iniziativa e’ stata indetta dal Syrian revolution network, un collettivo di attivisti e giornalisti che attraverso la loro pagina Facebook diffondono aggiornamenti da questa citta’. 

29 aprile 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»