Incendio all’ItalPannelli, allarme nube tossica ad Ascoli

nube_tossica_inquinamento

ASCOLI. Un grave incendio si è sviluppato all’interno dell’Italpannelli di Ancarano in provincia di Teramo al confine con le Marche. L’azienda produce strutture prefabbricate in acciaio, legno lamellare e cemento. La colonna di fumo provocata dal rogo si sta spostando anche nei territori marchigiani. La Prefettura di Ascoli è in costante contatto con gli amministratori della zona affinché informino i cittadini. “Allerta nube tossica– premette il sindaco di Offida Valerio Lucciarini in un post pubblicato su Facebook – A causa di un incendio presso l’azienda ItalPannelli, nella vallata del Tronto, una nube tossica sta procedendo verso il nostro territorio. Comunico di rimanere a casa chiudendo porte e finestre come da ordine della Prefettura. Attendere fino a nuova comunicazione”.

Di Luca Fabbri, giornalista

29 Mar 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»