Lavoro, Durigon: “Contrasto alla precarietà per rapporti dignitosi”

Il messaggio del sottosegretario al Lavoro Claudio Durigon per il convegno ‘L’evoluzione del lavoro oggi tra flessibilità e precariato’

Condividi l’articolo:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Una specifica attenzione del governo è rivolta al contrasto della precarietà causata anche dalla costruzione di precedenti normative per costruire rapporti di lavoro più stabili e consentire alle famiglie una programmazione più serena”. È quanto si legge nel messaggio che il sottosegretario al Lavoro Claudio Durigon ha inviato in occasione del convegno ‘L’evoluzione del lavoro oggi tra flessibilità e precariato’ promosso da Fonarcom.
Durigon sottolinea che il governo “ritenendo prioritario porre l’occupazione al centro delle politiche economiche e sociali auspica la crescita dell’occupazione attraverso politiche più adatte alla creazione di posti di lavoro dignitosi che procurino un giusto reddito”.
Rispetto a Industria 4.0 il sottosegretario osserva che “se il governo precedente ha puntato prevalentemente sull’innovazione dei macchinari, questo governo deve intervenire sui beni immateriali, sugli elementi intangibili dell’innovazione e cioè sul capitale umano, sulle competenze, soprattutto su quelle manageriali per far funzionare impresa 4.0“.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

28 Novembre 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»