Migranti, a Roma 139 profughi del corno d’Africa; Cotral: Bilancio record, nel 2017 utili per 17 milioni

MIGRANTI, A ROMA 139 PROFUGHI DEL CORNO D’AFRICA 

Non sui barconi, ma su un aereo di linea della Ethiopian Airlines. Cosi’ 139 profughi, eritrei e somali, sono arrivati oggi all’aeroporto di Fiumicino da Addis Abeba. Il loro ingresso in Italia e’ stato possibile grazie a un protocollo d’intesa con lo Stato italiano, firmato dalla Cei e dalla Comunita’ di Sant’Egidio. “Questa e’ l’Italia che vogliamo- ha detto il sottosegretario agli Esteri, Emanuela Del Re- I corridoi umanitari sono una realta’ che risponde bene alla sfida della difesa dei diritti umani”. Ad accogliere i profughi, tra i quali molti bambini, monsignor Nunzio Galantino, segretario generale della Cei: “Di fronte a situazioni come queste- ha sottolineato- non c’e’ colore politico che tenga”.

ROMA, SMANTELLATO TRAFFICO DI COCAINA DENTRO SHAMPOO: 9 ARRESTI 

I Carabinieri della Compagnia Roma Centro, insieme ai militari del Comando Provinciale di Roma, hanno smantellato nella Capitale un traffico internazionale di cocaina. Nove le persone arrestate. Il sodalizio, costituito da cittadini peruviani e capeggiato da un latitante internazionale, smerciava la cocaina purissima nelle piazze della movida romana: dal Pigneto a San Lorenzo, da Trastevere a Campo de’ Fiori. Per tenere lontano gli investigatori dai loro affari, gli uomini facevano la macumba e avevano in casa diversi oggetti di culto per rievocare genitori e antenati defunti, considerati dalla Santeria protettori dei discendenti. A loro offrivano sacrifici su altarini che, come emerso dalle intercettazioni, avrebbe senz’altro garantito la piena riuscita dei loro progetti criminali.

COTRAL: BILANCIO RECORD, NEL 2017 UTILI PER 17 MILIONI 

Si e’ chiuso con un utile netto di 17 milioni di euro il bilancio di esercizio 2017 di Cotral. Oggi l’approvazione dell’Assemblea del Soci. Un risultato che conferma e migliora quello gia’ positivo del 2016, mai raggiunto nella storia dell’azienda. Dal 2016 ad oggi sono stati messi su strada 427 nuovi bus, la regolarita’ delle corse ha raggiunto il 99% e sono stati realizzati nuovi depositi e riqualificati i luoghi di attesa per la clientela. “L’incremento dei ricavi- ha spiegato la presidente di Cotral, Amalia Colaceci- in combinazione alla costante riduzione dei costi, ha permesso questo straordinario risultato sul quale, solo tre anni e mezzo fa in pochi avrebbero scommesso”.

PRESENTATA STAGIONE 2018-2019 TEATRO OPERA, AL VIA CON RIGOLETTO 

Tredici produzioni d’opera, di cui 9 nuovi allestimenti, e 6 spettacoli di balletto. Sono i numeri della stagione 2018-19 del Teatro dell’Opera di Roma, presentata oggi dal sovrintendente Carlo Fuortes, alla presenza, tra gli altri, del ministro dei Beni culturali, Alberto Bonisoli, e del sindaco di Roma, Virginia Raggi. Il via il prossimo 2 dicembre con il Rigoletto di Verdi. “Quest’anno abbiamo registrato il 30% in piu’ di pubblico e chiuderemo il 2018 a poco meno di 14 milioni di euro di incassi” ha detto Fuortes. Il ministro Bonisoli ha invece sottolineato che “il mondo lirico sinfonico sara’ una delle attivita’ dove sara’ massima l’attenzione del ministero”.

27 giugno 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»