Politica

Legge elettorale, Berlusconi: “Tot voti, tot parlamentari. Manca poco alle elezioni..”


ROMA – “Probabilmente manca poco al momento in cui gli italiani potranno di nuovo scegliere da chi vogliono essere governati, se finalmente potremo avere una legge elettorale condivisa che garantisca l’effettiva corrispondenza tra il voto espresso dagli italiani e la rappresentanza in Parlamento”. Lo dice Silvio Berlusconi in un messaggio inviato a Francesco Paolo Sisto in occasione della manifestazione di Forza Italia in corso a Bari “Lo stato dell’arte”: l’impegno di Forza Italia sui territori.

Il presidente di Forza Italia Silvio Berlusconi traccia il profilo della legge elettorale su cui siglerebbe l’intesa in Parlamento. “Una legge elettorale condivisa che garantisca l’effettiva corrispondenza tra il voto espresso dagli italiani e la rappresentanza in Parlamento. Per chiarire meglio: se un Partito ottiene il 20% dei voti deve avere il 20% dei parlamentari“, dice Berlusconi.

Le “elezioni amministrative sono il primo tempo di una partita che si concluderà con le elezioni politiche. Vincere nelle città è il presupposto per ritornare alla guida dell’Italia!”. Dice ancora Berlusconi.

“Confido quindi- aggiunge- nella vostra attiva partecipazione e nel vostro massimo impegno. Anche perché i migliori che emergeranno dal territorio saranno fra i nostri principali candidati al Parlamento. Il rinnovamento del nostro Movimento passa prima di tutto attraverso i nostri amministratori locali che avranno dato una maggiore prova di capacità”.

27 maggio 2017
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»