Mondo

Africa, quattro Paesi insieme contro il terrorismo

africa

ROMA – Quattro paesi dell’Africa occidentale hanno deciso di coordinarsi per fronteggiare il terrorismo: i ministri responsabili per la sicurezza di Costa d’Avorio, Mali, Burkina Faso e Senegal si sono incontrati a Abidjan per discutere di prevenzione e lotta al terrorismo. Al termine del dibattito, secondo quanto riferisce il quotidiano ‘Sudan Tribune’, i Ministri hanno convenuto sui seguenti punti: rafforzare le relazioni tra i servizi di sicurezza nazionali, stabilire una unita’ di azione e di collaborazione sistematica tra i servizi di intelligence e redigere un rapporto mensile sui reati legati al terrorismo. Poi, e’ stato stabilito di effettuare riunioni periodiche dei ministri responsabili della sicurezza al fine di aggiornare le informazioni sul terrorismo.

Non meno importante l’aspetto della promozione nei paesi della regione dell’adozione della carta d’identita’ biometrica, che consentira’ la tracciabilita’ dei movimenti delle persone. Questo introduce al punto successivo: garantire l’affidabilita’ dei documenti di viaggio, in base agli accordi regionali in materia di circolazione delle persone. Infine, i ministri hanno reputato necessario armonizzare le legislazioni nazionali in materia di lotta contro il terrorismo, le norme in materia di sorveglianza delle frontiere nazionali, nonche’ favorire la cooperazione tra le forze di sicurezza nella prevenzione e nel monitoraggio della radicalizzazione religiosa e del terrorismo.

26 marzo 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»