AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari
DIRE - EDICOLA - rassegna stampa

Rassegna stampa di Sabato 26 Marzo 2016

A cura di Monica Macchioni

Repubblica,prima. Regeni, l’ultimo depistaggio. Il governo: basta false verita’.

Repubblica,p3. Dalla data della morte alle torture, tutti i buchi nella nuova versione

Repubblica,p14. M5S, Romagna ribelle al diktat di Grillo. Negato il simbolo a Ravenna e Rimini. Petizione con mille firme: tanti vogliono votarci, sparire e’ un errore

Repubblica,p15. La rimonta di Parisi spaventa Sala a Milano. E’ caccia al voto di Cl. Mr Expo tenta il dialogo con la Compagnia delle Opere che appoggia il candidato del centrodestra

Repubblica,p23. MATTEO RENZI risponde ai vincitori dei bandi europei emigrati. Cari ricercatori piu’ fondi e cattedre, vi spiego il mio piano per salvare la scienza

Repubblica,p25. Internet arrivera’ dal contatore. Banda ultra veloce e low-cost
IL FATTO,prima. Regeni, la strage della verita’. I documenti del giovane su un vassoio. La famiglia: “pagliacciata, il governo reagisca”.
IL FATTO,prima. Intervista a RAGGI: “Caltagirone bussi pure, tanto io a Roma cambio tutto”. “Rinnovero’ i manager di tutte le partecipate. Ai signori del cemento replichero’ con una nuova idea di edilizia. Faro’ lavorare bene i dipendenti, i sindacati non potranno piu’ fare gli interessi di pochi”

IL FATTO,p3. Tutti i depistaggi: dall’incidente stradale all’autopsia fasulla.

IL FATTO,p7. Intervista a FERDINANDO POMARICI, gia’ procuratore aggiunto a Milano e coordinatore di molte inchieste sul terrorismo: “senza diritti, la lotta al terrore sarebbe un totale fallimento. Restare sempre nel campo delle legge, altrimenti e’ la morte della democrazia e della liberta’: non avrebbe piu’ senso l’attivita’ di prevenzione e repressione”

IL FATTO,p8. “Con me o contro di me”. Ecco il metodo Caltagirone. Dai rivali in affari ai sindaci a servizio: cosi comanda l’ottavo re di Roma. Le mani sulla citta’. Il feeling interrotto con Veltroni, le manovre di Alemanno e la resa di Marino.

IL FATTO,p10. Papa’ Boschi trema: il suo tesoro rischia di essere pignorato. Il 17 marzo e’ arrivato l’avviso del commissario liquidatore: per pagare ci sono 30 giorni
La multa da 300 milioni per i manager di Banca Etruria minaccia la villa di Laterina, casali e azioni del padre della ministra.

IL FATTO,p13. Intervista a CORRADO PASSERA. Cl, massoneria e conti esteri: le miei risposte.

IL FATTO,p18. Woodcoock: depenalizzare la cannabis, si evitano omicidi. Alfano, Casini e la Lega non ne vogliono sapere: norma ferma in commissione. Dopo i numerosi appelli della magistratura, il pm, durante una requisitoria, chiede la liberalizzazione delle droghe leggere

Qn,p3. Intervista a DAMBRUOSO: la pagina sara’ chiusa con la forza. Il social obbedisca. Cybersecurity, servono piu’ risorse alla polizia locale. L’uso da parte dei jihadisti dei nuovi smartphone e’ un’arma nelle mani delle forze dell’ordine: rende possibile carpire informazioni vitali

Giornale,prima. ALESSANDRO SALLUSTI. Dai maro’ a Regeni, la Realpolitik di Renzi e’una vergogna

Giornale,prima. PAOLO GUZZANTI. Il nuovo Cencelli manuale sempreverde della lottizzazione.

Giornale,p4. L’indiscrezione di BISIGNANI a VIRUS. In Vaticano soldati italiani per proteggere il Papa. Ma la Santa Sede smentisce: “notizie false, collaboriamo con la polizia”. Pasqua nel mirino. Elevate al massimo le misure di sicurezza, con centinaia di agenti e reparti speciali

Giornale,p6. Intervista a MIMUN: inutile aspettare i nostri, l’America non arrivera’. La situazione e’ drammatica, ma Il Vecchio Continente non si muove. Dovremmo parlare con Putin e invece lo sanzioniamo. Alleati? Gli Usa sono stufi di combattere per gli altri

Giornale,p14. Roma, Bertolaso tira dritto. Si unisca chi non ha chance

Libero,prima. MAURIZIO BELPIETRO. Non impariamo niente. I nostri controlli sugli immigrati? Sempre una barzelletta

Libero,prima. Intervista di GIANCARLO PERNA a MICHAELA BIANCOFIORE. Il Cav non ha piu’ voglia di vincere, lascero’ Fi. Cosa faro’? Potrei anche passare alla Sudtiroler Volkspartei

Libero,p7. Troppi flop degli 007: Bruxelles teme una talpa.

Libero,p11. Bertolaso vacilla: Marchini? Intese possibili. Io e Alfio siamo manager, una convergenza ci sta. Ma esclude un ruolo da numero due

Libero,p12. L’Egitto uccide 5 balordi e li spaccia per i killer di Regeni. Dal Cairo annunciano di aver ammazzato “criminali comuni” responsabili della morte del ricercatore italiano. Ma la storia fa acqua: se ne accorge perfino il nostro governo

Libero,p13. L’ultima beffa di Lula: scappare in Italia. L’ex presidente che nego’ l’estradizione di Battisti ha perso l’immunita’. E secondo la stampa brasiliana ora vuole rifugiarsi qui

Mattino,prima. Intervista a STUCCHI, il presidente del Copasir: Al Sisi ci prende in giro

Mattino,p5. Salah, dietrofront e misteri. Non voglio piu’ collaborare. Quesiti sbagliati e caos investigativo dai verbali dell’interrogatorio

Mattino,p9. Super Procura e Fbi europeo le sfide disattese di Bruxelles. Gia’ sul campo Intcen, Eums ed Europol ma non sono in rete

Mattino Napoli,prima. DE MAGISTRIS, 5 ANNI AI RAGGI X. “Napoli rinata senza soldi”. Ma su rifiuti, patrimonio e mobilita’ e’ flop

Mattino Napoli, prima. Intervista a IACCARINO (Federalberghi). E il last minute post attentati puo’ portarci altri visitatori. Il trend positivo non e’ un caso. In Capania c’e’ vera vocazione turistica

Messaggero,prima. Caso Regeni, l’ira dell’Italia sull’Egitto: non e’ la verita’. Il Cairo: il giovane ucciso per rapina, gli assassini abbattuti. Palazzo Chigi non crede alla svolta: ora basta ombre

Messaggero,p3. Ultimatum di Renzi ad Al Sisi: basta verita’ di comodo. Il premier e Gentiloni chiamano i genitori di Giulio e assicurano: l’esecutivo non molla

Messaggero,p5. L’intelligence: prenderemo anche Abrini. Il Belgio intensifica i raid aerei contro l’Isis

Corsera,p2. Regeni, la messa in scena egiziana

Corsera,p3. Gli amici di Giulio: quegli oggetti? Droga e occhiali non erano suoi. Sulla nuova versione non c’e’ neppure accordo: la polizia smentisce il ministero

Corsera,p10. Intervista a ANDREA ORLANDO: le carceri sono le nostre banlieue. Si, il rischio di proselitismo esiste.

Corsera,p11. Quel no di Renzi e altri leader a un vertice Ue straordinario

Corsera,p21. Hacking Team, i pm indagano sul virus spia venduto all’estero

Stampa,prima. La doppia offensiva contro l’Isis.

Stampa,p9. GUIDO RUOTOLO. Unita’ di primo intervento. Quelle forze speciali pronte in 10minuti. La Laguna con le squadre attivate dal ministero nelle citta’ a rischio. In caso di attacco hanno il compito di salvare i civili e proteggere l’area

ItaliaOggi,p9. Intervista a MARCO DAMILANO: Renzi pensa solo al referendum. Lui ritiene di aver gia’ avuto la legittimazione con le europee.

Unita’,prima. ALFREDO REICHLIN. La reazione della politica.

Unita’,p2. Intervista a ANDREA PURGATORI. Si attribuisce alla criminalita’ organizzata un omicidio. Sara’ cruciale comparare l’autopsia egiziana con quella italiana

Unita’,p5. Intervista a EMMA BONINO. L’Europa e’ ferma alle nazioni. Cosi rincorrera’ sempre l’emergenza. La questione della sicurezza e’ un problema politico, l’idea e’ che ognuno per se’ fa meglio. Il problema delle monarchie del Golfo, sottovalutata la propaganda salafita. La bomba libica

Unita’,p8. Intervista a DAVID SASSOLI. Serve una cooperazione rafforzata su difesa e intelligence.

IL TEMPO,prima. GIAN MARCO CHIOCCI. Un Paese in svendita.
Sceicchi alla conquista del Belpaese. Banche, hotel di lusso,moda, grandi imprese. L’Islam finanziario colonizza l’Italia. Ora basta.

IL TEMPO,prima. Si allungano le giornate. STANOTTE TORNA L’ORA LEGALE. SPOSTATE AVANTI LE LANCETTE

Il TEMPO,p6. Intervista a POLLARI ex capo del Sismi: troppi errori. Serve una superprocura. Terroristi imprevedibili e burocrazia lentissima. Una guerra in Libia? Mai. Le forse di polizia europee devono interagire di piu’ e devono sburocratizzarsi

IL TEMPO,p6. Idea choc. D’Alema. Otto per mille ai luoghi di culto? Alfano dice NO.

IL TEMPO,p6. Legge anti moschee. Maroni: la Regione va avanti lo stesso.

IL TEMPO,p7. Patricia non e’ piu’ tra noi. Lo ha detto il Dna. La 47enne italiana, funzionaria Ue, identificata con il test a tre giorni dalla mattanza.

IL TEMPO,p8. Bertolaso-Marchini, prove di unione. Il candidato di Berlusconi: Tandem con Alfio per superare Meloni. E’ la mossa di Berlusconi per non essere tagliato fuori da Fdi e Lega

IL TEMPO,p8. L’ira di Storace: “non cercateci”. Il leader de La Destra: Giorgia, Guido e Alfio vadano al diavolo

IL TEMPO,p8. Cosenza. SGARBI si candida. Con la capra. Il critico presenta una lista civica: nel simbolo l’animale-tormentone

IL TEMPO,p9. Pd unito su Giachetti. Ma solo per finta. Orfini predica concordia, il candidato attacca: Morassut rispetti il mio 70%. Il deputato replica: lavoro per te. Raggi attacca su legalita’ e Mafia Capitale.

IL TEMPO,p9. Primarie, elezioni e trivelle. Quante spine per Renzi. Il 4 aprile la Direzione: una resa dei conti con la minoranza bersaniana. Partito per l’astensione. L’opposizione: chi lo ha deciso? La sinistra dem chiede congresso anticipato e verifica della linea politica

IL TEMPO,p10. Alla sbarra vigilessa “annulla multe”. Dimenticati nel cassetto i ricorsi del figlio e degli amici. Decorsi 60 giorni la sanzione veniva automaticamente annullata.

IL TEMPO,p11. Appalti pubblici, 80 rinviati a giudizio. A processo per false attestazioni di requisiti il numero 1 dell’Axsoa, Calcagni. Dovra’ rispondere ai giudici anche l’ex presidente dell’Autorita’ di Vigilanza BRIENZA

IL TEMPO,p12. Il grido del Papa contro i mali del mondo. Via Crucis blindata al Colosseo con le meditazioni del cardinale Bassetti. Guerre, terrorismo, pedofilia, laicismo e corruzione: Francesco non fa sconti

IL TEMPO,p13. L’Italia al Cairo: basta bugie su Regeni. Dopo l’ennesima versione l’Egitto frena sulla pista della criminalita’ comune. Il procuratore di Roma PIGNATONE: “non c’e’ chiarezza, l’inchiesta prosegue”.

IL TEMPO,p14. Popolari BARI, operazione da 800 milioni. Via libera dal CDA. Utilizzata per la prima volta in Italia la garanzia offerta dal Tesoro. Il ministro dell’Economia Padoan: confermata l’utilita’ dello strumento per smaltire crediti deteriorati.

IL TEMPO,p21. MASSIMILIANO LENZI. L’attore che visse controcorrente. Dagli esordi con le voci dei burattini all’amicizia con Zeffirelli. Anche Renzi e Nardella hanno espresso cordoglio. In moti suoi spettacoli recitava en travesti. Paolo Poli e’ morto a Roma a 87 anni. Non nascose mai la sua omosessualita’

IL TEMPO,p22. Selvaggia Lucarelli, la “prezzemolina” delle giurie tv. L’opinionista impazza sul piccolo schermo: da Ballando con le stelle a Eccezionale veramente

IL TEMPO,p27. Cento tifosi vip per “salvare” la Lazio. Stadio vuoto e contestazione infinita: nasce il comitato anti-crisi. Montesano presidente e il figlio di Maestrelli tra i soci fondatori. Obiettivo. Regalare al club biancoceleste il Flaminio e ristrutturarlo.

26 marzo 2016

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988