AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE welfare

Esodati, Cgil-Cisl-Uil-Ugl: protesta continua, giovedì a Montecitorio – VIDEO

esodati2ROMA – Questa mattina Cgil, Cisl, Uil e Ugl hanno organizzato un nuovo presidio sotto il ministero dell’Economia per chiedere il ripristino del Fondo esodati e la settima salvaguardia per coprire i quasi 50 mila lavoratori ancora senza reddito nè pensione a seguito della legge Fornero.

E’ saltato l’incontro con il sottosegretario Pier Paolo Baretta perchè i dirigenti sindacali erano stati informati che non si sarebbe discusso di novità rispetto alla settimana scorsa e così i sindacati hanno deciso di non entrare negli uffici del Tesoro.

Ora il prossimo appuntamento di piazza è previsto per giovedì a Montecitorio quando alle 8.45 in commissione Lavoro saranno auditi i ministro Giuliano Poletti e Pier Carlo Padoan proprio sul tema esodati e sulla flessibilità in uscita.

Cgil, Cisl, Uil e Ugl chiedono una soluzione immediata per la settima salvaguardia e per l’opzione donna, interventi, spiegano, che devono essere “distinti dalle misure per la flessibilita’ che invece vanno inserite nella legge di stabilita”.

Al presidio in via XX Settembre hanno partecipato anche alcuni parlamentari come il deputato di Sel Giorgio Airaudo, e Stefano Fassina.

22 settembre 2015

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE
facebooktwitteryoutubelinkedIn instagram