Arce, riesumata la salma di Serena Mollicone - DIRE.it

Lazio

Arce, riesumata la salma di Serena Mollicone

ROMA – È stata riesumata la salma di Serena Mollicone, la 18enne di Arce, in provincia di Frosinone, scomparsa l’1 giugno del 2001 e ritrovata morta due giorni dopo a circa 10 km da casa. Questa mattina alla presenza di inquirenti, forze dell’ordine, medico legale, rappresentanti della Asl, il sindaco di Roccadarce, nel cui cimitero è sepolta Serena, dello zio Antonio (il fratello di papà Guglielmo che ha preferito non esserci), la salma è stata riesumata.

Le operazioni sono durate circa un’ora: la lapide è stata ‘smurata’, poi la cassa è stata presa e posizionata in un furgone, e infine rimessa la lapide. Poco dopo le 9.30 la salma di Serena ha lasciato Roccadarce per raggiungere il vicino casello autostradale di Ceprano, direzione Milano, passando ovviamente per Roma. La salma sarà quindi trasportata presso l’istituto di medicina legale di Milano per nuovi accertamenti.

22 marzo 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»