Se si votasse a Roma il sindaco di sinistra (Marino o altri) sarebbe primo con il 26%, M5S secondo con il 16%

marino 55Se si votasse oggi per il sindaco di Roma, il candidato del Pd (qualunque fosse, Ignazio Marino o un altro) raccoglierebbe il 26% dei voti. Secondo un sondaggio di Ixè per Agorà (Raitre), lo sfidante del Movimento 5 Stelle otterrebbe il 16%, meglio del candidato del centrodestra (13%). Alta la percentuale di chi non andrebbe a votare o sarebbe indeciso (in totale il 31%).

19 Giugno 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»