AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE politica

Strage di Lampedusa. Renzi: “Tireremo su il barcone. Noi siamo umani”. 15 milioni di euro, 4 mesi di tempo

La Marina Militare recupera il relitto dopo il tragico naufragio del 18 aprileROMA – “Il procuratore di Catania ha detto una cosa che dal suo punto di vista e’ corretta. Ha detto: ‘Io non ho bisogno che per il processo si tiri su il barcone’. Io voglio dire che noi siamo umani. Li’ ci sono dei bambini, morti nella stiva. Io credo che sia giusto che l’Italia porti con se’ i secoli di civilta’ che ha. Noi andremo in fondo al mare a recuperare quel barcone“. Cosi’ Matteo Renzi a Porta a Porta a proposito del barcone affondato al largo della Libia. “Costera’ 15 milioni di euro, ci vorranno 4 mesi. Spero che li paghi l’Europa se no li pagheremo noi. Voglio che tutto il mondo veda quello che’ successo. Ma e’ inaccettabile continuare a dire: ‘occhio non vede, cuore non duole'”, aggiunge Renzi.

19 maggio 2015

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988