AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE friuli v.g.

A Trieste la bora a 120 km orari ferma la raccolta differenziata

TRIESTE – La bora, che oggi soffia a oltre 120 chilometri orari, blocca la raccolta differenziata a Trieste. A causa delle forti raffiche che da ieri stanno spazzando la città, AcegasApsAmga è stata costretta a sigillare e ancorare i cassonetti per la raccolta dei rifiuti per evitare che potessero causare disagi e rischi per la sicurezza di passanti e mezzi.

 Di conseguenza, sono stati ridotti i regolari servizi di raccolta, ma viene garantito lo svuotamento dei rifiuti indifferenziati, del rifiuto organico e dei servizi essenziali alle strutture ospedaliere. Secondo AcegasApasAmga, se si riveleranno corrette le previsioni meteo che segnalano l’attenuarsi della bora nella seconda parte della settimana, il servizio riprenderà regolarmente da venerdì.

di Mattia Assandri, giornalista

17 gennaio 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE
facebooktwitteryoutubelinkedIn instagram

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988