Spari a scuola negli Usa; Alcoa: siglato accordo al Mise; LeU: Introdurre imposta equità


SPARI A SCUOLA NEGLI USA, IL CORDOGLIO DEL PAPA

E’ di almeno 17 morti e 15 feriti il bilancio dell’ennesima strage in una scuola americana. Il responsabile dell’assalto armato in un liceo della Florida e’ l’ex studente Nikolas Cruz, di 19 anni, catturato dalla polizia a circa tre chilometri di distanza. In un telegramma inviato al vescovo di Miami papa Francesco si e’ detto “profondamente rattristato” ed ha espresso “la speranza che tali atti di violenza insensata possano cessare”.

ALCOA: SIGLATO L’ACCORDO AL MISE

È stato siglato al Ministero dello Sviluppo Economico l’accordo per la cessione dello stabilimento Alcoa di Portovesme, in Sardegna, al gruppo svizzero Sider Alloys. Una vertenza che interessa circa 900 lavoratori. Ottimista il presidente della regione Francesco Pigliaru: “Abbiamo ridato speranza alla regione”. Previsto un investimento di 135 milioni di euro. “Vogliamo il ciclo dell’alluminio di nuovo operativo in Italia”, dice il ministro Carlo Calenda.

BOERI: 75MILA SIMULAZIONI PER L’APE VOLONTARIA

Esordio positivo per l’Ape volontaria, il prestito che consente di anticipare la pensione. A dirlo il presidente dell’Inps Tito Boeri. “Il numero delle simulazioni dimostra che questo strumento e’ di grande valore. Siamo a 75mila simulazioni”, dice Boeri a margine di un incontro con la Conferenza delle Regioni. Sulle indennita’ di invalidita’ l’acccentramento dei controlli nelle mani dell’Inps ha ridotto i tempi di attesa e i costi nelle regioni che hanno adottato in via sperimentale il nuovo sistema.

LIBERI E UGUALI: INTRODURRE UN’IMPOSTA DI EQUITA’

Una anti-flat tax, un’imposta progressiva sui patrimoni che prenda il posto di altre imposizioni patrimoniali come l’Imu. E’ il cuore della proposta fiscale di Liberi e Uguali, presentata in conferenza stampa da Pietro Grasso, Pierluigi Bersani, Giulio Marcon e Cecilia Guerra. La tassazione non colpisce i redditi medio bassi. A questi e’ inoltre destinata una riduzione dell’Iperf e un assegno unico in sostituzione di altre detrazioni e contributi. Previsto un recupero dell’evasione di circa 30 miliardi.

15 Feb 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»