Strasburgo. E’ morto Antonio Megalizzi, il giornalista italiano ferito nell’attentato

Raggiunto da un proiettile alla testa, le sue condizioni erano parse da subito disperate.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – E’ morto questo pomeriggio Antonio Megalizzi, il giornalista italiano di 28 anni ferito nell’attentato del mercatino di Natale di Strasburgo. Colpito da un proiettile alla testa, le sue condizioni era apparse da subito disperate.

Giornalista per la radio Europhonica, Megalizzi seguiva le sedute del Parlamento Europeo a Bruxelles e Strasburgo. Dopo l’università a Verona si era specializzato in studi internazionali all’università di Trento e stava seguendo un master sulle istituzioni europee.

La salma del giornalista sarà tra martedì e mercoledì nella Capitale. Giovedì la camera ardente e i funerali a Trento.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

14 Dicembre 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»