AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE politica

Mattarella sul referendum: “Sovranità è degli elettori”

discorso-di-fine-anno-Presidente-Mattarella

ROMA – “Il mondo si è molto interconnesso, quindi ogni avvenimento che avviene in un paese importante, e l’Italia è un paese importante, è seguito con attenzione anche all’estero. Naturalmente questa considerazione non muta in nulla il fatto che la sovranità sia demandata agli elettori“. Così il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in visita a Sofia ai giornalisti, su Rainews 24. Ieri le parole dell’ambasciatore Usa in Italia, John Phillips, che intervenendo ad un incontro sulle relazioni transatlantiche organizzato a Roma all’istituto di studi americani, ha detto: “Il No al referendum sulla riforma costituzionale sarebbe un passo indietro per gli investimenti stranieri in Italia”.

“PASSAGGIO DEMOCRATICO DA VIVERE SERENAMENTE”

“Referendum, Mattarella: Passaggio democratico da vivere serenamente, interesse internazionale esiste ma la sovranità resta degli elettori”. Cosi’ sull’account twitter del Quirinale.

MATTEOLI: “DA AMBASCIATORE USA ENTRATA A GAMBA TESA”

“Prendiamo atto con favore che il presidente della Repubblica abbia voluto ribadire e puntualizzare che la sovranità appartiene e rimane agli elettori. Non sarà l’opinione di un ambasciatore straniero che potrà condizionare il voto degli italiani al referendum sulla nostra Costituzione“. Lo dichiara il senatore di Forza Italia, Altero Matteoli.

14 settembre 2016

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988