AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE CRONACA

I Finanzieri contro abusivismo e contraffazione: i numeri di questa estate 2015 – VIDEO

Guardia-FinanzaEstate tempo di mare… e frodi. Un grande impegno per la Guardia di Finanza, costretta a ben 1.634 interventi contro la contraffazione e l’abusivismo commerciale nelle aree costiere-balneari e nelle città d’arte. I numeri del sommerso sono da capogiro: quasi 74 milioni i prodotti contraffatti ed insicuri sequestrati, 676 denunce, tra cui 12 arresti. Tra i seqeustri, 30 milioni sono risultati merce contraffatta, altri 3 violavano le norme a tutela del Made in Italy mentre più di 40 milioni contravvenivano le norme sulla sicurezza.

Ma nel mirino delle Fiamme gialle, costretta a molti più sequestri rispetto all’estate dello scorso anno, anche i distributori stradali di carburante. Ne sono stati controllati 905, di cui 200 sono risultati irregolari: 80 per i prezzi al pubblico, e addirittura 24 persone denunciate alle Procure della Repubblica e 354.000 litri di prodotti petroliferi sequestrati poiché non conformi, perché prodotti dalla miscelazione abusiva con sostanze dannose per gli autoveicoli.

I militari hanno scoperto anche 6 opifici industriali utilizzati per la produzione delle merci irregolari, 450 venditori abusi sprovvisti di licenze e permessi e 1.400 tra venditori ed esercenti denunciati per evasione fiscale. Scovati anche 1.300 lavoratori “in nero” tra cui 13 minorenni.

Infine, nei luoghi di villeggiatura non potevano mancare gli “affitti abusivi” di case vacanze: oltre 500.

Di Vittorio Di Mambro – Giornalista Professionista

13 agosto 2015

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE
facebooktwitteryoutubelinkedIn instagram