Unioni civili, Grasso perentorio: “Sul voto segreto decido io”

Grasso

ROMA –  ”Mi pare che si possa dire che io rispetto tutte le opinioni nel merito ed è giusto che ognuno si possa esprimere. C’è la libertà di espressione. Sulle procedure però c’è la prerogativa delle istituzioni repubblicane di decidere”. Lo dice il presidente del Senato Pietro Grasso, a margine di un convegno, a chi gli chiede della questione del voto segreto sul ddl Cirinna’ che ieri è stato auspicato dal cardinale Angelo Bagnasco, presidente Cei.

12 Febbraio 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»