AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari
DIRE - EDICOLA - rassegna stampa

Rassegna stampa di martedì 11 agosto 2015

a cura di Monica Macchioni

Repubblica, prima. GIORGIO NAPOLITANO. Lettera. Senato, la riforma non cancella la democrazia.

Repubblica, p4. Intervista a ZAIA: i vescovi offendono il mio Veneto cattolico, aprano agli immigrati i loro seminari vuoti.

Repubblica, p7. Intervista a FILIPPO TADDEI. La Legge di stabilità avrà misure anche per gli autonomi.

Repubblica, p9. Cuperlo a Staino: così ci separiamo. Rischiamo una scissione di fatto

Repubblica, p10. Il piano di Berlusconi: Matteo non ha i voti, pronti a un Renzi bis. Fi insiste sul Senato elettivo e la modifica dell’Italicum. I renziani avvertono: “se salta tutto si va alle urne”

Repubblica, p10. Intervista a MARA CARFAGNA: ma le condizioni stavolta le poniamo noi. Discutiamo se si torna ad un Senato eletto e al premio di coalizione

Repubblica, p12. Scandalo stipendi, la politica e gli scritti chiedono trasparenza. Il sottosegretario BARETTA: “certificare i bilanci”. Dalla Cisl alla Cgil, si apre il fronte delle regole interne

Repubblica, p17. Turchia, attacchi alla polizia: il ritorno del PKK

Repubblica, p21. Nirenstein, la scelta di Israele sarà ambasciatore in Italia

Repubblica, p21. Intervista a FIAMMA NIRENSTEIN: rinuncio alla cittadinanza italiana, ma questo incarico è un onore. Il primo ministro mi ha chiamato una settimana fa, gli ho chiesto un po’ di tempo per pensare e ho accettato

Corsera, p6. Si ricrea un asse nel centrodestra. Toti: “bene Matteo, non è populismo”

Corsera, p12. Intervista a FERRARA: Silvio è il padre nobile del renzismo. Senza un patto bis resterà ai margini. Con un nuovo Nazareno l’ex premier si vedrebbe riabilitato. La rottura è stato un grave errore dovuto al tasso di follia che c’è tra le fila di Forza Italia

Corsera, p13. L’amarezza di Cuperlo: rischiamo di separarci senza neppure dircelo. La risposta a Staino: no a campagne denigratorie

Corsera, p13. La tela dei verdiniani per allargare la maggioranza. D’Anna: noi ci siamo. Il tentativo di coinvolgere Bondi e Repetti e le senatrici tosiane

Corsera, p16. Italia e India muro contro muro. Aspro confronto tra le parti al Tribunale di Amburgo per la prima udienza sul caso dei due marò. I legali di Roma chiedono misure urgenti per la libertà. New Dehli nega che ci sia emergenza.

Corsera, p19. Fiamma Nirenstein sarà ambasciatrice d’Israele in Italia. Orgoglio sionista e temperamento pugnace. Decisiva la vicinanza al premier Netanyahu.

Corsera, p26. LUCIANO VIOLANTE. La politica deve decidere e credere nei propri mezzi. Egemonia perduta. Cominciano ad essere molti i casi di leggi che stabiliscono limiti che la politica potrebbe porre autonomamente a se stessa invece di rinunciare alle sue prerogative, contrastando le tendenze demagogiche

Corsera, p27. ANDREA RICCARDI. Un cristianesimo di popolo che si apre al mondo di oggi. Dialogo con la gente. La questione dei rifugiati pone un problema di orientamento nel Mediterraneo. La Chiesa invita a guardare fuori dal particolare. Gli italiani vivono con timore il futuro. C’è chi specula sulla paura, avverte la Conferenza episcopale

Corsera, p29. Della Valle e Intesa primi soci NTV. Più treni col piano Cattaneo

Corsera, p31. Mainetti (Sorgente), la Borsa e gli incentivi per l’edilizia

IL TEMPO, prima. Toni Capuozzo. La consolazione della voce grossa.

IL TEMPO, prima. L’Italia si accorge dei marò: sono ostaggi. Scontro nel Tribunale internazionale sui fucilieri accusati di omicidio. I nostri legali: disprezzato il giusto processo. E quelli di Nuova Delhi fanno gli offesi

IL TEMPO, p10. Intervista a CALDAROLA: le scuole di partito insegnavano a vivere. Dc e Pci formavano dirigenti di qualità.

IL TEMPO, p11. Intervista a TASSINARI: Napolitano non intende scendere dal cavallo. Re Giorgio non molla. E continua a orientare la politica come prima. Italia omogenea ai disegni dei poteri trasnazionali

Il Fatto, prima. Più inceneritori per tutti. Dal Piemonte fino alla Sicilia: 12 nuovi impianti per bruciare 2,5 milioni di tonnellate di spazzatura. La sorpresa in un decreto attuativo dello “Sblocca Italia”

Il Fatto, p2. Il sindacato di polizia: “c’è amianto, bloccate i lavoratori del Tav in Liguria”.

Il Fatto, p4. Marò, rissa ad Amburgo: “girone ostaggio dell’India”

IL FATTO, p6. Dai dem a CL, politica e affari: la doppia festa del renzismo. I ciellini non vogliono l’ex ministro Lupi e neppure Alfano che si rifugia dal Pd

IL FATTO ,p8. Intervista a LORENZA CALCASSARE: il Senato della Boschi è disastroso e illegittimo. Un piccolo gruppo di persone si autonomina, in barba a tutti i meccanismi costituzionali. La maggioranza che sta manomettendo la Carta è basata su cambi di casacca e nasce dal Porcellum un sistema illegale. Perfino Mattarella pur mantenendo il suo “sereno distacco” ha detto che non si può ammettere un uomo solo al comando

IL FATTO, p9. Ventimiglia, polizia italiana contro i francesi.

IL FATTO, p11. BUTTAFUOCO. Grillo, vieni: la Sicilia muore di propaganda.

Avvenire, p4. Intervista a RICCARDI: “abbiamo dimenticato cosa vuol dire Chiesa dei martiri”. “Quello di Bagnasco non è pessimo. Dobbiamo essere amici dei poveri e forti nella fede. Il Giubileo è un ritorno a Dio, alla coscienza che da soli non ci si salva”

Giornale ,prima. VITTORIO FELTRI. Un pugno sul tavolo dopo il turismo umanitario

Giornale, prima. Il piano di Renzi per il Sud. Eliminati gli aiuti alle imprese.

Giornale, prima. RENATO FARINA. Beppe di nuovo in Rai, il voto di scambio di Freccero

Giornale, p4. Lettera di BIANCA BERLINGUER: al mio TG3 ascolti stabili e nessuna fuga di colleghi

Giornale, p10. Attentato a Istanbul per colpire gli Stati Uniti. Autobomba al consolato, un morto e un ferito nella sparatoria con la sicurezza

Giornale, p19. DE BENEDETTI fa il guru e punta sui giochi 2.0

Giornale Milano, p35. Corteggiati, tentati, favoriti. E’ sfida Pisapia-Del Debbio. Continuano a rifiutare la candidatura, ma restano i più forti. E l’ex assessore punzecchia il sindaco: “arancione sbiadito”

Giornale Milano, p35. Intervista a EMANUELE FIANO: mi fermo solo se torna Giuliano. Io e Majorino deboli? Lo decideranno gli elettori

Qn, p9. Intervista a BRUNETTA: Renzi ko. Ora serve una grande coalizione. Comunque vada a finire il premier non ha futuro. Senza ipocrisia,noi vogliamo far fuori il premier. Credo che la parte più consapevole del Pd si ponga il nostro stesso obiettivo. Mattarella dovrebbe convocare Renzi, che non ha più una maggioranza al Senato, proprio come Napolitano fece con Berlusconi nel 2011.

Mattino Napoli, prima. Lettieri e Renzi una scossa nel centrodestra.

Messaggero, prima. SQUINZI: tagliare il costo del lavoro, Renzi non aspetti. Ripresa possibile solo con questa priorità

Messaggero, prima. Marò, l’Italia accusa: ostaggi dell’India.

Messaggero, p4. Mattarella e Napolitano, stili diversi ma stesso obiettivo.

Messaggero, p5. Intervista a LORENZO GUERINI, vicesegretario del Pd: Berlusconi torni al tavolo, noi pazienti, lo attendiamo. Non si capisce perchè ciò che andava bene 7 mesi fa, non vada più bene oggi. Il listino è l’ultima offerta che facciamo alla minoranza, non si riparte da capo. Se fanno cadere l’esecutivo ci sono le elezioni ma sarebbe folle: il Paese riparte e va governato

Messaggero, p5. Confalonieri, pressing sul Cavaliere. E Renzi: basta mediare con i ribelli. Il partito mediaset al lavoro per convincere il Cavaliere. Spunta un’altra decina di transfughi di Fi

Messaggero, p6. Scontro sui migranti, vescovi all’attacco. Salvini: ci guadagnano. Piazzisti da 4 soldi. Dura replica del leader lumbard. Fi: ceck point anti-ambulanti sulle spiagge

Messaggero, p6. Intervista a BUCCARELLA, M5S: “facciamo luce sulla Caritas, l’accoglienza è un business. Noi siamo altro dai leghisti abbiamo un approccio molto pragmatico”

Messaggero, p16. Pirelli, pronti gli aumenti per le nozze con ChemChina.

Messaggero Roma, p43. Rom, dopo l’arresto di Buzzi, continua il grande business

Messaggero Roma, p43. Nelle intercettazioni i segreti del sistema: “con i minori spendi uno e incassi due”

Libero, prima. MAURIZIO BELPIETRO. Un annuncio al giorno. Le promesse miliardarie che Pinocchio Renzi non potrà mantenere

Libero, prima. Rifiutano i clandestini denunciati 10 sindaci. Accoglienza a tutti i costi

Libero, prima. FRECCERO paga la cambiale: “Grillo in Rai”

Libero, prima. TONI CAPUOZZO. Le colpe dell’Italia nei confronti dei marò. Via all’arbitro, scontro con l’India. Ma quanti errori…

Libero, p3. Intervista a LAURA RAVETTO, presidente Comitato Schengen: “Fi e Lega facciano asse: non si possono accogliere tutti”

Libero, p9. Le condizioni di Berlusconi: governissimo per le riforme. Il leader azzurro è pronto ad aiutare il premier ma pretende un riconoscimento nell’esecutivo. E Verdini ci riprova con Fitto.

Libero, p10. FRANCO BECHIS. Mezzo Pd e Scelta Civica all’assalto della legge anti vitalizi. Papponi senza vergogna.

Libero, p11. GIACOMO AMADORI. La guerra dei grandi accusatori imbarazza i pm di Mafia Capitale. Il ras delle coop dice di averlo pagato per ottenere appalti. Ma l’ex capo di ama respinge le accuse: e i magistrati tendono a credere a lui

Libero, p12. CARLO PANELLA. Vendetta dei curdi in Turchia. Strage di poliziotti e soldati. Alta tensione tra Ankara e gli estremisti che ieri hanno fatto esplodere un veicolo militare. A Istanbul doppio attacco stazione di polizia e consolato Usa: almeno 8 vittime

Sole24ore, p15. Intervista a ETTORE ROSATO. Articolo 2 intoccabile, il listino possibile mediazione. C’è il tentativo di fermare le riforme oltre che il governo. Fi? Mai interrotto il dialogo

Sole24ore, p15. MIGUEL GOTOR. Vogliamo cambiare la riforma non il governo

Sole24ore, p16. MASSIMO MUCCHETTI. Ridate a Taranto l’industria dell’acciaio.

Sole24ore, p17. ANTONIO PRETO. Governo-Agcom, obiettivi condivisi. Il miglioramento delle comunicazioni digitali. La Germania ha già percorso la strada delle misure appena approvate dall’Esecutivo. Così il piano della banda ultralarga ha avuto il via libera da Bruxelles.

Stampa, p3. Intervista a MORANDO: studiamo aiuti per le famiglie più povere. Nessuna riforma delle pensioni.

Stampa, p3. E sulle tasse Renzi prepara la sfida finale alla minoranza Pd. Obiettivo: recuperare consenso con un occhio al voto anticipato

Stampa, p5. Intervista a MARTINA: chi spacca il Pd fa un piacere alle destre. Non credo nella scissione,non c’e’ spazio a sinistra. Chiti nel ’96 c’era:  gli ricordo che la proposta del ddl, Boschi è coerente con le tesi dell’Ulivo

Stampa, p5. AMEDEO LA MATTINA. Berlusconi offre sponda a Renzi. Sì (con modifiche) alla riforma. L’ex Cavaliere ha interesse a tenere in piedi il governo, ma deve rialzare il partito sopra la Lega. A settembre rischia dieci uscite di parlamentari

Stampa, p9. Intervista al segretario della Cei GALANTINO. I politici che criticano il Papa sono piazzisti in cerca di voti. Slogan deleteri e insulsi.

 

11 agosto 2015

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE
facebooktwitteryoutubelinkedIn instagram

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988