San Marino prima di tutto: Assurdo esposto Adesso.Sm - DIRE.it

San Marino

San Marino prima di tutto: Assurdo esposto Adesso.Sm

San Marino_banca centrale_BcSmSAN MARINO – La “fissa” di Banca centrale di alcune forze politiche in campagna elettorale è “avulsa da un genuino interesse verso la Repubblica”. Piuttosto “è il fine propagandistico a condurre una tale impostazione”. Così San Marino Prima di Tutto punta il dito contro la coalizione avversaria Adesso.sm che ha annunciato proprio oggi un esposto per fare luce sulle accuse dei vertici di Banca centrale nei confronti di presunte minacce ricevute dalla politica. A riguardo, la coalizione Pdcs-Psd-Ps e Sammarinesi chiarisce la sua posizione. Ovvero “si deve lasciare lavorare senza pressioni politiche gli organismi di controllo– sottolinea la nota- ieri abbiamo censurato comportamenti di intimidazione verso Banca Centrale, oggi riteniamo che la magistratura, che è già al lavoro per le verifiche dovute oggi pubblicate sui giornali, debba poter continuare su tale strada senza clamori o ingerenze”.

Quindi “riteniamo assurdo- manda a dire San Marino Prima di tutto- presentare un esposto come forze politiche solo per stare sotto i riflettori, come fatto da Adesso.sm”. Non solo, la coalizione rileva “come sia questo il peggior momento, vista la difficoltà in cui versa il sistema bancario e finanziario, di alzare polveroni”. Diversamente, “noi di San Marino Prima di Tutto pensiamo e penseremo in primis ai cittadini– conclude la nota- con le proposte espresse nel programma di governo e nell’agenda di governo, non alle notizie che di volta in volta, anche in maniera incoerente, si avvicendano sugli organi di informazione”.

8 novembre 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»