Lazio

Comune, Raggi: “Io non mollo”

raggi1

ROMA – Tanti applausi, tante foto, tante strette di mano. Il sindaco di Roma Virginia Raggi lascia il parco della Resistenza dell’8 settembre di piazzale Albania tra i saluti calorosi di cittadini e e membri dell’Anpi. In molti si accalcano dietro la transenna per salutarla. Lei, incalzata dalle telecamere, non risponde ai giornalisti, stringe le mani delle persone e sorride. “Tieni duro”, le chiedono. “Forza sindaco- aggiunge un uomo- non mollare”. E Raggi assicura: “Io non mollo, non mollo”.

LEGGI ANCHE:

8 settembre 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»