AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE welfare

Scuola. Giannini: “Le ragazze sono più studiose, ma hanno poca autostima”

S. GianniniROMA – “Dati resi noti dall’Ocse due giorni fa rendono noto che le nostre quindicenni fanno più compiti e danno più importanza alla scuola e ai buoni voti dei loro colleghi maschi. Ma si sentono poco valorizzate, per questo perdono fiducia in se stesse, hanno scarsa autostima. Tutto questo incide sul loro rendimento e le rende timide nell’affrontare esperienze come l’alternanza scuola-lavoro”. Lo ha detto Stefania Giannini, ministro dell’Istruzione, durante il suo intervento al Quirinale per la Giornata della donna.

“È una situazione che impone un cambiamento culturale– ha poi aggiunto la Giannini- Dobbiamo scommettere sulle giovani scienziate e studiose, quelle delle discipline economiche e giuridiche, della biologia e della semiotica, della storia e della matematica, della medicina e della demografia. Tutte- conclude il ministro- daranno forza al sistema civile, politico, economico del nostro Paese”.

07 marzo 2015

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988