Tv. Arriva in Italia il cofanetto di ‘True detective’

ROMA – I detective Martin Hart e Rustin Cohle sono tornati e per tutti coloro che si fossero persi la prima stagione, da domani sarà possibile guardarla in DVD e Blu Ray. La presentazione del cofanetto che contiene le puntate della saga si è tenuta oggi presso la sala Warner di Roma alla presenza di Rodolfo Bianchi, direttore del doppiaggio e Pino Insegno, voce di Martin Hart. True Detective torna quindi con la sua inarrestabile ascesa, la stessa che ha incollato milioni di spettatori sul divano, conquistando rapidamente la stampa, la critica e vincendo cinque Emmy Awards e un Bafta Award.

true-detective-

I motivi del successo sono tanti: da una regia e una fotografia di altissimo livello, dalla cura dei minimi dettagli di ogni scelta tecnica e artistica. Senza dimenticare la colonna sonora, perfettamente calzante, nella quale spiccano naturalmente le note di “Far from any road” di The Handsome Family. Avvincente, intricata e misteriosa, la serie scritta da Nic Pizzolatto riesce a costruire un intreccio poliziesco macabro ed originale nella sua evoluzione, dove spicca l’alchimia tra i due protagonisti: il premio Oscar Matthew McConaughey e Woody Harrelson. Figure complesse e ricche di sfumature, i due catturano lo spettatore accompagnandolo non solo verso la soluzione di un caso, ma anche nelle loro vite, alla ricerca di loro stessi, lungo un percorso che inchioda lo spettatore allo schermo. Da segnalare come i due attori abbiano creduto talmente tanto nel progetto da mettersi in gioco anche nelle vesti di produttori esecutivi. Dopo i successi di critica e di pubblico la serie tv evento verrà distribuita in Italia dalla Warner Bros Entertainment. La versione dvd sarà composta da 3 dischi della durata di 439 minuti circa anche il Blu Ray avrà tre dischi, ma durerà un po’ di più: 458 minuti circa. Entrambe sono impreziosite da diversi contenuti speciali inediti tra cui uno speciale sul making of, interviste esclusive e scene eliminate.

di Edoardo Romagnoli

Giornalista

6 Ott 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»