AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE politica

Ecco le dichiarazioni dei redditi 2014 dei politici: per Renzi 98.961 euro, per Grillo 147.531

redditi politici italianiArrivano anche quest’anno le dichiarazioni dei redditi dei politici italiani. Oggi sui siti della Camera e del Senato sono disponibili gli imponibili di praticamente tutti i deputati, senatori, membri del Governo e leader di partito. Così, andando a spulciare tra i nomi più noti ecco che per Matteo Renzi risulta un reddito imponibile per il periodo d’imposta 2013 (dichiarazione del 2014) pari a euro 98.961.

Per i membri del governo non appartenenti al Parlamento è da sottolineare non sarebbe prevista la facoltà per l’interessato di chiedere la pubblicazione integrale della documentazione reddituale. Ma il premier ha pubblicato tutto, anche la situazione patrimoniale dei parenti fino al secondo grado consenzienti (moglie, fratelli, padre, madre e le due nonne). Renzi risulta comproprietario di tre fabbricati (due a Pontassieve in provincia di Firenze e uno a Rignano in località Torri provincia di Firenze) e di un terreno (precisamente un uliveto a Rignano località Torri) di cui ha l’usufrutto la mamma Laura Bonoli.

Con la moglie Agnese Landini, il premier è comproprietario dei due fabbricati e a Pontassieve (una casa e un box). Agnese possiede anche un’auto volkswagen Sharan immatricolata nel 2009 e ha un imponibile di euro 10.971.

Tra gli altri membri del Governo ecco il ministro alle Riforme Maria Elena Boschi con un reddito imponibile di euro 94.488 e 1.557 azioni di Banca etruria per un valore complessivo pari a 1.100 euro, il ministro alla Cultura, Dario Franceschini con un reddito imponibile di 156.582, il ministro dell’interno Angelino Alfano, che ha dichiarato nel 2014 un imponibile di 97.978 euro, il ministro del Lavoro Giuliano Poletti, che ha dichiarato 189.504 euro e il possesso di due fabbricati (abitazione principale e box) e due terreni a Mordano, in provincia di Bologna. Inoltre, di essere proprietario anche di un’auto (Peugeot 207), un camper (Trigano Vdl Fd1) e una roulotte (Adria 440 St). Ed ancora: il ministro alla Giustizia Andrea Orlando ha un reddito imponibile di 123.461 euro e il ministro alle Infrastrutture Maurizio Lupi di 181.743.

Nella dichiarazione del 2014 il presidente del Senato, Pietro Grasso, ha dichiarato un imponibile di euro 316.018. La presidente della camera, Laura Boldrini, invece, ha dichiarato un imponibile di 115.338 euro.

Infine l’opposizione. Il leader M5s Beppe Grillo ha dichiarato un reddito imponibile di 147.531 euro. Ci sono poi la villa di Marina di Bibbona con posto auto e terreno pertinenziale; un appartamento a Rimini con posto auto; un box a Valtournenche (in Val d’Aosta); un appartamento a Megeve, in Francia, con due posti auto; e uno anche Lugano con posto auto e cantina.

Il deputato 5 stelle Luigi Di Maio, membro del ‘direttorio’ grillino e vicepresdiente della camera, ha dichiarato un imponibile di 82.379 euro e dichiara poi una partecipazione senza funzioni di amministratore o sindaco nella societa’ Ardima srl (quota 50% pari a euro 50.100).

Fuori dalle liste il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi.

 

 

06 marzo 2015

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988