Veneto

Lotta al randagismo, a Pieve di Soligo recuperati 476 tra cani e gatti

gatto

VENEZIA – Nel 2015, nel comune di Pieve di Soligo, sono stati recuperati 476 animali, tra cani e gatti; 329 erano di proprietà e sono stati restituiti, mentre gli altri 107 sono stati trasferiti in strutture della zona e 82 di loro hanno già trovato un nuovo padrone.

Il presidente della Regione Veneto Luca Zaia si complimenta con il settore veterinario dell’Azienda sanitaria di Pieve di Soligo per la campagna di lotta al randagismo portata avanti lo scorso anno, che ha portato tra l’altro al censimento di cani e gatti senza padrone che vivono in colonie e alla sterilizzazione di 339 animali. “La sensibilità verso un animale domestico che soffre o che è stato abbandonato, abbinata a sacrosante azioni di salvaguardia della salute pubblica, come le sterilizzazioni e il controllo veterinario, sono due facce della stessa medaglia, che segnalano l’Ulss 7 come all’avanguardia e come buona pratica da replicare sul territorio veneto” dichiara Zaia.

 

5 aprile 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»