Giovani

NaturHouse: la ‘casa serra’ che si riscalda da sola

ROMA – Da oggi in poi, niente più bollette per il riscaldamento di casa, almeno a Stoccolma. E’ qui infatti che è stata ideata, dall’architetto Bengt Warne, la NaturHouse, struttura in grado di auto riscaldarsi autonomamente grazie ad un meccanismo molto simile a quello di una serra. La casa appartiene a due coniugi che grazie ad un investimento di circa 80mila euro, possono stare al caldo evitando gli sprechi.
naturhouse
A guardarla, in effetti, l’abitazione assomiglia ad una vera e propria serra: posizionata al centro, è completamente circondata da pannelli di vetro spessi solo 4 millimetri che assorbono l’energia solare. Oltre all’originale impianto di riscaldamento, la casa è dotata di un sistema di depurazione per le acque reflue e la produzione di compost.

Grazie a questo speciale sistema in linea con il ciclo della natura e alla temperatura interna costante, i coniugi riescono a sfruttare al meglio il loro orto prolungando il periodo di resa.

3 dicembre 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»