Zingaretti inaugura il nuovo magazzino dei farmaci del Cef

ROMA – “Sono felice di essere stato invitato all’inaugurazione di questo magazzino, che rappresenta uno straordinario salto in avanti della qualità e dell’offerta del servizio per questa rete cooperativa di farmacie”. Così il governatore del Lazio, Nicola Zingaretti, partecipando al taglio del nastro del nuovo magazzino del Cef – cooperativa esercenti farmacia, su via Collatina a Roma.

zingaretti inaugura cef

“Questo aiuterà sicuramente un efficientamento e anche un rafforzamento della rete delle farmacie sul nostro territorio, che spesso sono dei presidi territoriali fondamentali per la tenuta anche dello stesso sistema sanitario- prosegue Zingaretti- Noi stiamo facendo di tutto per offrire a questi attori del sistema socio-sanitario una Regione ‘normale’, senza debiti, che paghi puntualmente, che sta rimettendo sotto controllo i propri conti e sta costruendo una rete non solo di cura con gli ospedali totalmente nuova, ma che sta scommettendo sull’innovazione del sistema, aprendo alla sanità di territorio, all’assistenza socio-sanitaria, alla sanità domiciliare”.

cef

Sul rapporto con le farmacie, “io credo che in questo campo si può sperimentare, con la rete delle farmacie, anche nuove forme molto avanzate di collaborazione e cooperazione- spiega il governatore- Il rapporto fino a ora è stato molto positivo, c’è stato uno straordinario contributo dei farmacisti, ad esempio dal 1 ottobre c’è stato anche nel Lazio l’ingresso della ricetta digitale, dopo la sperimentazione di Viterbo, che dimostra come attori diversi di istituzioni pubbliche e attori in questo caso delle farmacie, grazie alla collaborazione, producano servizi migliori per i cittadini”.

magazzino cef

Zingaretti conclude spiegando che “questa è la grande sfida: riformare il sistema sanitario, senza tagliare risorse, ma eliminando gli sprechi e collaborando per l’innovazione. Non lo fa un presidente da solo, non lo fa un’istituzione da sola, si raggiungono questi obiettivi solo se tutti gli attori del sistema sanitario, ognuno con le proprie competenze, danno una mano”.

3 Ottobre 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»