AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE lazio

Franco Gabrielli è il nuovo Prefetto di Roma

F. Gabrielli

F. Gabrielli

ROMA  – Il Consiglio dei Ministri si e’ riunito oggi, giovedi’ 2 aprile 2015, alle ore 17.25 a Palazzo Chigi, sotto la presidenza del Presidente del Consiglio Matteo Renzi. Segretario il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Graziano Delrio. Il Consiglio dei Ministri ha deliberato su proposta del Ministro dell’Interno, Angelino Alfano, la nomina a prefetto di Roma di Franco Gabrielli.

 

CHI E’ FRANCO GABRIELLI – Ha attraversato la storia d’Italia degli ultimi 25 anni, Franco Gabrielli. Dalla lotta alla mafia  alle stragi di via dei Georgofili e via Palestro, dalle Nuove brigate rosse al terremoto in Abruzzo, dall’ emergenza sbarchi al naufragio della Costa Concordia ai terremoti in Emilia del 2012, Gabrielli c’era. In vesti diverse.  Nato a Viareggio nel 1960, laureato in Giurisprudenza, ha lavorato per anni alla Digos di Firenze prima di diventare, nel 2001, il capo della Digos alla Questura di Roma. Nel 2005 è diventato direttore del Servizio Centrale Antiterrorismo della Direzione Centrale Polizia di Prevenzione e ha contibuito all’arresto di uno dei terroristi responsabili degli attentati a Londra nel 2005. Ha condotto lui le indagini sugli omicidi di Massimo D’Antona e Marco Biagi. Per poco meno di un anno è stato a capo del Sisde, i servizi segreti italiani e, quando la struttura si è tramutata in Aisi, l’ha dioretta ancora Gabrielli fino al 2008. Dopo il terremoto che devastò L’Aquila e l’Abruzzo il 6 aprile del 2009 è diventato prefetto dell’Aquila su nomina del consiglio dei ministri, di cui era presidente Silvio Berlusconi. All’Aquila aveva insegnato all’Università, come docente di Analisi criminale. Dopo la pensione di Guido Bertolaso è diventato lui il capo della Protezione civile, gestendo il post sisma in Emilia e sovrintendo i delicati interventi di spostamento della Costa Concordia dopo il naufragio all’Isola del Giglio. Sposato, tre figli, dall’aspetto rigido ma non di ghiaccio, da oggi è prefetto della Capitale.

 

 

 

 

02 aprile 2015

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE
facebooktwitteryoutubelinkedIn instagram