Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Servizio civile, ecco il bando straordinario per il Giubileo

ROMA - Il Dipartimento della Gioventu' e del Servizio
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

servizio-civile-nazionaleROMA – Il Dipartimento della Gioventu’ e del Servizio Civile Nazionale e’ emanato il bando per la selezione di 644 volontari da impiegare in progetti di Servizio Civile Nazionale per il Giubileo straordinario della Misericordia. Considerando l’apertura di quest’ultimo stabilita all’8 dicembre prossimo, ci sono tempi stretti sia per la candidatura dei giovani, che dovra’ pervenire entro le ore 14:00 del prossimo 17 dicembre, che per le successive selezioni da parte degli enti. L’avvio previsto per i volontari e’ fissato al 3 febbraio prossimo.Il Bando straordinario e’ stato possibile grazie ad un apposito stanziamento del Governo di 5,4 milioni di euro, sufficienti all’avvio di 1.000 giovani in servizio civile. Anche per questo il Dipartimento nei giorni scorsi ha pubblicato un nuovo avviso di progettazione per i 356 posti rimasti ancora da finanziare, che scade venerdi’ 4 dicembre prossimo.

Le attivita’ dei progetti si svolgeranno tutte all’interno del territorio del comune di Roma, e i giovani in servizio civile si affiancheranno agli oltre 1.000 volontari di Protezione Civile gia’ mobilitati dalla Regione Lazio e ai volontari coordinati direttamente dal Comitato organizzatore del Giubileo, il Pontificio Consiglio per la Promozione della nuova evangelizzazione.
La candidatura e’ possibile per tutti i giovani dai 18 ai 29 anni non compiuti al momento della presentazione della domanda, che non abbiano svolto o non stia svolgendo gia’ servizio civile, sia cittadini dell’Unione europea, che cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti in Italia.

di Redattore sociale

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»