Gentiloni: “Padre dall’Oglio, non lo abbiamo dimenticato, e il lavoro continua”

"Oggi ci riuniamo a due anni dal rapimento di padre Paolo Dall'Oglio in Siria. Noi non abbiamo dimenticato
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

“Oggi ci riuniamo a due anni dal rapimento di padre Paolo Dall’Oglio in Siria. Noi non abbiamo dimenticato e continuiamo a lavorare con costanza”. Lo ha detto Paolo Gentiloni, ministro degli Esteri, alle Commissioni riunite Esteri e Difesa di Camera e Senato.paolo dall'oglio

Di Redazione

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»