Ius soli, Minniti: “Dobbiamo approvarlo in questa legislatura”

Il ministro dell'Interno lo ha detto durante la conferenza programmatica del Pd in corso al museo di Pietrarsa (Portici)
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

NAPOLI – “Dobbiamo prenderci un impegno solenne: approvare in questa legislatura lo Ius Soli”. Così Marco Minniti, ministro dell’Interno, parlando al museo di Pietrarsa durante la conferenza programmatica del Pd, in corso a Portici (Napoli). “Non si tratta di una legge sull’immigrazione – dice Minniti – ma sull’integrazione. Sono due cose diverse: lo Ius Soli è una legge di principi e noi non rinunceremo”.

“CANCELLARE PAROLA EMERGENZA DA DIZIONARIO IMMIGRAZIONE”

“Governare significa cancellare la parola emergenza dal dizionario dell’immigrazione. Tenere insieme le due parole è un gigantesco cortocircuito e un errore drammatico”, afferma Minniti. “L’emergenza – aggiunge – è il brodo di cottura dentro il quale crescono e si rafforzano la destra e il populismo. La sinistra riformista mette invece in campo una visione”.

di Nadia Cozzolino, giornalista

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»