Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Global Citizen Live, a Parigi il pubblico impazzisce per i Maneskin

maneskin_global_citizen_live
La band romana ha preso parte all'evento musicale mondiale a favore dell’ambiente e contro la povertà, che sta coinvolgendo i più grandi artisti internazionali
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – I Maneskin sono stati protagonisti a Parigi del Global Citizen Live, l’evento musicale mondiale a favore dell’ambiente e contro la povertà, che sta coinvolgendo i più grandi artisti internazionali. Da New York a Londra, passando per Sydney, Mumbai e Los Angeles Coldplay, Ed Sheeran, Elton John, Black Eyed Peas, solo per citarne alcuni, si sono esibiti durante una maratona no stop di musica, iniziata ieri sera alle 19 e terminata alle 6 di questa mattina. Uno degli appelli più importanti che questa irripetibile giornata di unità globale vuole lanciare è quello rivolto ai paesi più ricchi affinché mantengano la promessa di stanziare 100 milioni di dollari all’anno per soddisfare le esigenze in materia di ambiente e clima dei Paesi in via di sviluppo. Altro tema sotto i riflettori è quello della pandemia di Covid-19, con la richiesta ai Paesi del G7 e all’Europa affinché mettano immediatamente a disposizione almeno un milione di dosi di vaccini per i Paesi più bisognosi e appoggino la proposta del Sudafrica e dell’India di rinunciare alla proprietà intellettuale sulla produzione di vaccini e altri dispositivi medici, già supportata da oltre 100 Paesi.

LEGGI ANCHE: Global Citizen Live, dai Coldplay ai Maneskin in concerto: dove vedere la diretta

La band romana vincitrice dell’Eurovision per oltre 20 minuti ha infiammato il palco di Champ-de-Mars mandando in delirio i fan: tra i brani che i Maneskin hanno scelto per Parigi, ‘For your love’, ‘I wanna be your slave’, ‘Beggin’ e ‘Zitti e buoni’, con la quale hanno terminato la loro esibizione.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»