Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Sociale. A Caserta Pd a confronto con operatori su piano regionale

CASERTA - Riparte da Caserta il viaggio del Pd tra
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

pdCASERTA – Riparte da Caserta il viaggio del Pd tra le province campane per discutere con le istituzioni, le associazioni sindacali, gli operatori del settore e i cittadini del Piano sociale regionale 2016-2018. Dopo la prima tappa a Benevento, il confronto si sposta all’Hotel Royal (ex Jolly) di viale Vittorio Veneto a Caserta, dove e’ in programma il secondo appuntamento dell’iniziativa ”Riannodiamo la rete del welfare a garanzia della fragilita’ sociale”, promossa dal Pd Campania, in collaborazione con le federazioni provinciali.

Alle 16 e’ previsto l’incontro con i presidenti e i coordinatori degli Ambiti sociali della provincia, mentre alle 17,30 si aprira’ il confronto, finalizzato a declinare le misure generali previste dal Piano sociale in base alle specifiche esigenze del territorio. Dopo i saluti di Paola Vairano, responsabile Infanzia e Adolescenza Pd Campania, sara’ Lucia Esposito, del gruppo Pd per il sociale di Caserta, ad aprire i lavori, dando la parola all’assessore regionale alle Politiche sociali, Lucia Fortini, che illustrera’ il Piano sociale. Sono previsti gli interventi di Liliana Di Giorgio, gia’ responsabile del dipartimento Politiche sociali del Pd Caserta; Antonella Molese, direttore sanitario della Croce Rossa; Lella Palladino, presidente della cooperativa sociale Eva; Simmaco Petrillo, presidente della cooperativa sociale Al di la’ dei sogni; Daniele Romano, presidente di Fish Campania onlus.

Il dibattito sara’ arricchito dai contributi degli amministratori, delle associazioni sindacali e di categoria e dei responsabili degli Ambiti territoriali, che illustreranno la situazione relativa alla Terra di lavoro e indicheranno le priorita’. All’incontro parteciperanno il segretario regionale del Pd, Assunta Tartaglione; il presidente del Pd Campania, Stefano Graziano; gli europarlamentari Pina Picierno e Nicola Caputo, la senatrice Rosaria Capacchione, la deputata Camilla Sgambato e il consigliere regionale Gennaro Oliviero.

“A differenza di quanto accaduto con la precedente Amministrazione regionale – spiega Paola Vairano, responsabile regionale per le Politiche dell”Infanzia e dell”Adolescenza – la Giunta guidata da De Luca ha licenziato nei tempi giusti un provvedimento importante che consente di programmare concretamente le attivita’. La nostra iniziativa, vista anche la presenza dell’assessore Fortini, e’ finalizzata ad avviare un dialogo con la Regione e con i territori per declinare gli interventi in base alle diverse esigenze, visto che saranno i Comuni a dover sviluppare i principi di indirizzo contenuti nel Piano”.

E’ l’ennesima dimostrazione del nostro impegno e della volonta’ di fare politica tra i cittadini – sottolinea Tartaglione – Il Pd campano, con l”accordo di tutte le anime e in sinergia con la Regione, continua a dialogare con i territori e a lavorare sui contenuti per dare risposte concrete ai bisogni delle fasce piu’ deboli“.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»