Lecce, la Corte dei Conti promuove il Comune

LECCE - A conclusione di una attenta analisi avviata la scorsa
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

lecceLECCE – A conclusione di una attenta analisi avviata la scorsa estate, nell’ambito della quale la Corte dei Conti aveva sollevato alcuni dubbi sulla tenuta dei conti del Comune di Lecce, è arrivato il giudizio conclusivo a favore dell’ente.

   Soddisfatto l’assessore ai Tributi, Attilio Monosi: “La Corte, infatti, accogliendo le controdeduzioni del Comune e considerando alcuni aspetti che non erano stati attentamente valutati – ad esempio l’esito positivo di alcuni ricorsi del Comune contro i tagli ai trasferimenti pubblici degli anni precedenti –  ha effettivamente riconosciuto il netto miglioramento della situazione di cassa nel 2015. Con una previsione di crescita nei mesi a venire”.
   “La Corte – aggiunge l’assessore Monosi – ha quindi ritenuto idonee le misure correttive adottate dall’Amministrazione Comunale, e l’ha invitata a proseguire nelle attività di riscossione dei propri crediti, per giungere a un completo risanamento dei suoi conti. Anche sul versante del controllo sulle società partecipate, la Corte dei Conti ha riconosciuto la ragionevolezza dell’operato del Comune nell’ambito del bilancio consolidato, invitando l’ente a effettuare un’attenta analisi”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»