Adele, nell’ultimo live un omaggio alle vittime di Bruxelles

"Insieme siamo più forti di quei bastardi”, il grido della cantautrice britannica durante il concerto a Londra
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

adele

ROMA – A seguito degli attentati di Bruxelles, Adele ha dedicato alle vittime del terrorismo la sua versione di “Make You Feel My Love” di Bob Dylan durante il suo concerto, ieri, presso l’O2 Arena di Londra: “Questa è per Bruxelles – ha invocato la cantante britannica – Voglio che tutti voi cantiate con me”. La vincitrice di numerosi Grammy ha, inoltre, speso delle parole di denuncia nei confronti degli artefici dell’attentato: “Siamo tutti qui per una sola ragione: stare insieme e intrattenerci. Spero di riuscire a farlo nel migliore dei modi – ha affermato Adele – Siamo tutti uniti, e siamo meglio di quei c…i di terroristi. Siete soli, fatevene una ragione”.

Uno dei presenti al concerto ha ripreso le dichiarazioni della cantautrice britannica e lo ha pubblicato sul web. Dopo pochissimi minuti il video era già davanti agli occhi di milioni di utenti.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»