Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Servizio civile, Bobba: “Bando per 50mila giovani, c’è tempo fino al 26 giugno” VIDEO

C'è anche la possibilità di svolgere il servizio civile all'estero
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – C’è ancora tempo, fino alle ore 14 del 26 giugno, per la selezione di 47.529 volontari da impiegare in progetti di Servizio Civile in Italia e all’estero.


“E’ il bando più numeroso, circa 50mila opportunità- spiega Luigi Bobba, Sottosegretario alle Politiche sociali intervistato dalla DIRE – opportunità prima di tutto per acquisire una propria formazione all’impegno civico, volontario, per essere cittadini attivi. Per inserirsi pienamente in un progetto che va a beneficio di una comunità, dei soggetti deboli, per la protezione dell’ambiente. Ed anche per mettersi alla prova, acquisire delle competenze, che ciascun giovane in seguito potrà mettere nel proprio ‘zainetto’ e valorizzare nel percorso professionale successivo. C’è ancora qualche giorno, può essere veramente l’opportunità per cambiare la propria vita e quella degli altri. Proprio come dice il motto del servizio civile: ‘cambia la tua vita e quella degli altri”, sottolinea Bobba.

C’è anche la possibilità di svolgere il servizio civile all’estero… “Si tratta di un’opportunita’ che quest’anno riguarderà 700-800 posti- risponde il Sottosegretario alle politiche sociali- in diverse realtà nel Sud del mondo. Ci sono tante domande… il prossimo anno ci saranno più posti perché grazie alla riforma approvata, i progetti di servizio civile nel 2018 potranno prevedere fino a 3 mesi di servizio svolto anche nei paesi dell’Unione europea”.

Qui tutte le informazioni

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»