Paolo Nespoli pronto per la missione ‘Vita’: “Questa volta spero di fare una passeggiata spaziale”

"Sono 15 anni che mi sfugge", ha detto in collegamento da Houston con l'Agenzia spaziale italiana
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA  – La data in cui partirà la missione Vita ancora non è stata resa nota, ma il desiderio dell’astronauta italiano Paolo Nespoli, che ne sarà protagonista, è chiaro: “Questa volta spero di riuscire a fare una passeggiata spaziale. Sono 15 anni che lo vorrei, ma mi è sempre ‘scivolata’ via”. Nespoli si è collegato ieri sera da Houston con l’auditorium dell’Agenzia Spaziale Italiana (Asi), in occasione dell’anteprima del film ‘Life- Non oltrepassare il limite’.

“Il mio obiettivo è essere il migliore astronauta possibile“, ha proseguito Nespoli, che compirà 60 anni il prossimo sei aprile ed è in attesa di partire per la sua terza missione. “Ormai mi sento quasi  un lavoratore dello Spazio- ha spiegato-, sono parte del meccanismo della Stazione Spaziale Internazionale”. Alla domanda se si senta o meno un extraterrestre, Nespoli ha risposto di sì, ed ha lanciato la suggestione: “Forse tra qualche anno potrò tornare nello Spazio, ma da turista“.

LEGGI ANCHE Paolo Nespoli porta ‘Vita’ nello Spazio

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»