VIDEO | La gag tra Conte e Fiorello, “‘Rosario vengo là’ e ti strappo le p….”

Lo scherzo ieri alla serata di beneficienza per il Bambin Gesu', quando il presidente del consiglio e' stato avvicinato dall'inviato di VivaAsiago10, la trasmissione di Fiorello ambientata in un'edicola
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Fiorello noi due ci vedremo presto, molto presto. E faremo i conti”. Il premier Giuseppe Conte minaccia Rosario Fiorello, via twitter.

Lo scherzo ieri alla serata di beneficienza per il Bambin Gesu’, quando il presidente del consiglio e’ stato avvicinato dall’inviato di VivaAsiago10, la trasmissione di Fiorello ambientata in un’edicola.

“So che hai questa edicola, ho anche saputo che mi prendi in giro. Questo e’ molto grave. Ricordati questa e’ una minaccia: verro’ una mattina e ti sorprendero’ in diretta. Vediamo chi sai imitare”, gli manda a dire Conte, complice il collaboratore di Fiorello.

Quando la linea torna in studio, e’ il cabarettista siciliano a indossare la maschera del premier. Con la caratteristica voce roca gli fa il verso: “Voglio vedere, voglio vedere- dice il Fiorello-Conte- chi e’ capace di imitarmi, e soprattutto – dice a se stesso- vengo la’ e’ ti strappo le pal..”.

Posata la maschera, Fiorello ammette: “Mi sono lasciato un po’ andare”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»