Minorenni violentate a Matera, svolta nelle indagini: altri 4 arresti

Hanno tutti tra i 22 e i 23 anni e, come gli altri 4 ragazzi arrestati l'11 settembre scorso, sono accusati di violenza sessuale nei confronti di due ragazze inglesi di 15 e 16 anni
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

POTENZA – Svolta nelle indagini sullo strupro di gruppo a Marconia di Pisticci. Nella notte la polizia ha arrestato Michele Leone, Egidio Antonio Andriulli, Rocco Lionetti e Michele Falotico, tra i 22 e i 23 anni e tutti del posto. I quattro sono accusati di violenza sessuale e lesioni personali aggravate nei confronti di due ragazze inglesi di 15 e 16 anni. La violenza si è consumata la notte tra il 7 e l’8 settembre scorso in una villa durante una festa di compleanno. L’11 settembre sono finiti in carcere con la stessa accusa altri quattro giovani di Marconia: Michele Masiello, di 23 anni; Alessandro Zuccaro, di 21; Giuseppe Gargano, di 19 e Alberto Lopatriello, di 22 anni; anche loro di Marconia, gia’ detenuti dall’11 settembre scorso. L’arresto e’ scattato su decisione del giudice delle indagini preliminari Angelo Onorati e richiesto del pm Anna Franca Ventricelli.

LEGGI ANCHE: Minorenni straniere violentate a Matera, quattro arresti

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

21 Ottobre 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»