Renzi: “Addio ai populisti dopo 14 mesi, ora un governo istituzionale”

Nel giorno delle comunicazioni del premier Conte al Senato, Renzi ribadisce la sua linea: "Ripariamo ai loro danni"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Oggi è davvero una buona giornata: si prende atto del fallimento del Governo del Cambiamento. Noi lo abbiamo detto ogni giorno in questi mesi, loro lo hanno capito solo nelle ultime settimane. E oggi il Governo Populista annuncia le dimissioni. Si chiude dopo 14 mesi una delle peggiori esperienze della storia repubblicana. Adesso un Governo Istituzionale per evitare l’aumento dell’IVA e per riportare l’Italia in Europa: come al solito tocca rimediare ai loro danni”. Così in un post su Facebook il senatore Pd Matteo Renzi.

“Hanno preso il PIL a + 1.7% e lo hanno azzerato. Hanno detto ‘La pacchia è finita’ a migliaia di ragazze e ragazzi in fuga dalla guerra e dalla fame- ha proseguito Renzi- Hanno isolato l’Italia a livello internazionale e nei tavoli europei. Hanno vinto con la propaganda e le FakeNews, ma dopo 14 mesi sono stati sconfitti dalla realtà”.

Continua il post: “Vi ricordate quando dicevano: con questa opposizione governeremo 30 anni? Bene, con questa opposizione hanno governato (si fa per dire) 14 mesi. E tutta Europa adesso sa che i populisti funzionano in campagna elettorale, falliscono al Governo”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»