hamburger menu

Animali, in Piemonte una legge per tumularne le ceneri coi padroni

È il piano dell'assessora alla Famiglia del Piemonte Chiara Caucino insieme al collega leghista Daniele Poggio

20-07-2022 12:51
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

TORINO – Una legge per consentire di tumulare le ceneri degli animali d’affezione con le spoglie dei propri padroni. E’ il piano dell’assessora alla Famiglia del Piemonte Chiara Caucino insieme al collega leghista Daniele Poggio, consigliere regionale dell’alessandrino, che ha presentato una proposta di legge a riguardo. I due chiedono la modifica della legge regionale 15 del 2011 in materia di servizi cimiteriali e di cremazione.

“Moltissime persone, soprattutto gli anziani e i fragili, trascorrono parte della loro esistenza insieme ai loro inseparabili amici, che molto spesso rappresentano l’unica compagnia di cui dispongono, tanto da considerarli veri e propri componenti della famiglia”, ha spiegato Caucino, che aggiunge: “Si tratta, infatti, di compagni di una vita, creature fedeli che aiutano psicologicamente e sostengono i propri padroni, crescono insieme ai loro figli, creando rapporti simbiotici addirittura, in alcuni casi, più forti di quelli fra umani. L’autorizzazione alla loro tumulazione nella tomba del proprietario rappresenterebbe, quindi, un gesto dal grande valore simbolico, oltre che di sensibilità e civiltà”. Il suo compagno di partito Poggio parla di “una novità che metterà il Piemonte al passo dei provvedimenti già approvati da Regioni come la Liguria e la Lombardia”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-07-20T12:51:19+02:00