Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Milano Cortina 2026, la challenge social per selezionare Ambassador giochi olimipici

Candidature fino a sabato per diventare primo testimonial digitale dei giochi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Sedici partecipanti, quattro sfide, un solo vincitore. In palio l’opportunità di vivere da protagonista il sogno a Cinque Cerchi. Milano Cortina 2026 lancia la sua prima digital challenge per selezionare tra i web influencer uno degli Ambassador dei Giochi Olimpici e Paralimpici invernali 2026. Essere Ambassador vuol dire avvicinare l’Italia e il mondo al movimento Olimpico e Paralimpico. Con la partecipazione ad eventi e con attivazioni social, il vincitore avrà il privilegio di dimostrare che non bisogna essere degli atleti per credere nell’Olimpismo e avrà l’opportunità di sensibilizzare la comunità digitale verso quei valori universali a cui i Giochi si ispirano. Potrà inoltre essere presente alla prima grande Notte Olimpica che si svolgerà in primavera su Raiuno.

In questo modo Milano Cortina 2026 vuole coinvolgere nell’importante missione di promuovere lo sport e i suoi valori coloro che fanno della comunicazione digitale, in qualunque settore, uno dei loro punti di forza. Per partecipare è necessario essere un food blogger, uno sportivo, un gamer o un tiktoker e così via, avere una community di almeno 50mila follower, seguire il profilo Instagram di Milano Cortina 2026 e inviare la propria candidatura sul sito web entro il 23 gennaio. Tra tutti coloro che si iscriveranno verranno selezionati i 16 concorrenti che si sfideranno in una serie di prove a eliminazione diretta, ovvero sfide digitali a tema Olimpico votate direttamente su Instagram. L’obiettivo è dimostrare, anche divertendosi, come è possibile vivere l’Olimpismo nella vita quotidiana e coinvolgere tutti, da subito, nella grande sfida di Milano Cortina 2026.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»