A Bologna ancora scritte in zona universitaria.. ma stavolta è Goethe

Per una volta la scritta da cancellare non è un insulto o una tag incomprensibile
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

BOLOGNA – Più volte al mese i comitati dei cittadini della zona universitaria ripuliscono i muri dai tag e da scritte dal contenuto vario. Questa volta, invece delle solite rivendicazioni politiche, messaggi d’amore, frasi sconnesse o scarabocchi, si troveranno davanti a una citazione colta. Su una colonna del portico di via Petroni, infatti, qualcuno ha lasciato nientemeno che una frase tratta dal ‘Faust’ di Goethe. Per di più scritta in lingua originale.

Il writer letterato ha voluto lasciare traccia di un passaggio in particolare dell’opera del poeta tedesco: “Merita libertà e la vita solo chi ogni giorno le deve conquistare“. Per Faust è questa l’essenza della saggezza. E ciò che pronuncia il protagonista del dramma di Goethe, nel suo dialogo in punto di morte con Mefistofele, sembra calzare a pennello in zona universitaria, sempre al centro di tensioni e intrecci tra le rivendicazioni degli studenti e dei collettivi, le proteste dei residenti, i controlli e gli interventi delle Forze dell’ordine, l’impegno dei comitati cittadini e le ordinanze anti-degrado dell’amministrazione comunale.

di Andrea Sangermano, giornalista professionista

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»