hamburger menu

De Luca indignato: “Dal Comune di Napoli truffa sui fondi al teatro San Carlo”

"Per due anni ha parlato di 600mila euro ma nel bilancio non c'erano"

vincenzo de luca-min_imagoeconomnica

NAPOLI – “Il Comune di Napoli ha fatto una truffa, ha detto che dava per due anni 600mila euro, nel bilancio non c’erano. Dobbiamo riportare la situazione in una condizione di razionalità e normalità. Il San Carlo è un patrimonio dell’Europa non di Napoli, della civiltà occidentale”. A spiegarlo il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca durante la conferenza stampa di presentazione della prima piattaforma digitale di un teatro d’opera in Italia, la piattaforma On-Il teatro delle Culture della fondazione teatro di San Carlo.

“Io mi indigno se apprendo dopo tre anni che il contributo del comune di Napoli era magari una truffa – insiste il governatore – perché non c’era neanche un euro e sarebbe bene che anche la società civile e il mondo dell’informazione di Napoli si svegliasse di fronte a fatti che sono dal mio punto di vista scandalosi”. 

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-05-19T14:23:21+02:00