Liguria, al via la prima accademia hotellerie di bordo

GENOVA - E' prima la Accademia di formazione per animatori,
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

porto_genova6GENOVA – E’ prima la Accademia di formazione per animatori, addetti al servizio e cuochi a bordo delle navi passeggeri, e inaugurera’ in Liguria, a ottobre 2016, nella sede di Villa Figoli, ad Arenzano, che e’ attualmente in corso di ristrutturazione. Si tratta del primo esempio in Italia dedicato esclusivamente alla formazione di professionisti dell’hotellerie di bordo. La scuola sara’ gestita dall’Accademia Marina Mercantile e ha in previsione corsi per un totale di 60 alunni. “L’esperienza- spiega l’assessore regionale all’Istruzione e alla Formazione, Ilaria Cavo- nasce dall’unione di intenti e dai finanziamenti di Regione Liguria e Comune di Arenzano e, a livello formativo, dall’Accademia italiana Marina Mercantile che, in un’associazione temporanea di imprese con Costa Crociere, ha partecipato all’ultimo bando regionale per la formazione che destina 15 milioni di euro ai disoccupati over 24 anni”.

Costa Crociere si e’ impegnata all’assunzione del 60% dei ragazzi partecipanti al corso, offrendo cosi’ 36 posti di lavoro. “In piu’- prosegue Cavo- partira’ sempre all’interno dell’Accademia il percorso di istruzione tecnica superiore (Its) gia’ finanziata dal Miur per quanto riguarda i pasticceri di bordo, destinato a 22 ragazzi con garanzia occupazionale da parte di Costa Crociere del 70%”. In totale, dunque, saranno 52 le assunzioni garantite dalla compagnia di navigazione. Oltre ai fondi per la formazione, nel progetto la Regione ha investito anche 4 milioni di euro per la ristrutturazione di Villa Figoli che potra’ accogliere fino a 50 studenti fuori sede. “Si tratta solo di una prima del progetto- conclude l’assessore- perche’ non e’ escluso che sempre ad Arenzano si possa attivare un altro percorso di Its, gia’ previsto da delibera di Giunta regionale, per cuochi di bordo”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»