Migranti, Conte: “Soluzioni Ue o rischio fine Schengen”

"Frontiere Italia sono quelle europee"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Sul tema dell’emergenza immigrazione “servono soluzioni europee, senza innescare dinamiche bilaterali che rischiano di costituire la fine di Schengen”. Cosi’ il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, a Berlino.

“FRONTIERE ITALIA SONO QUELLE EUROPEE”

“Le frontiere italiane sono le frontiere europee. Dobbiamo operare tutti insieme in base ad approccio integrato multilivello”.

“ITALIA NON PUO’ ESSERE LASCIATA SOLA”

“L’Italia non puo’ essere lasciata da sola. Servono adeguati meccanismi di solidarieta’”. “La proposta di riforma del regolamento di Dublino e’ superata”.

“UE DEVE CONTRASTARE INDEGNI TRAFFICI ESSERI UMANI”

“L’Unione europea deve contrastare gli indegni traffici di esseri umani”.

“SU REDDITO CITTADINANZA ITALIA FARA’ PESARE SUA VOCE IN UE”

“Nel prossimo consiglio europeo, in sede di discussione del quadro finanziario pluriennale, l’Italia fara’ pesare la sua voce per orientare i fondi europei verso misure di sostegno alla inclusione sociale“.

Ti potrebbe interessare:

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»