A Firenze rischio neve fino a domani/VIDEO

Nuova allerta meteo fino alle 12 di domani, in particolare per le zone del Mugello, Valdarno Superiore, Bisenzio e Ombrone pistoiese
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

FIRENZE – “Rischio neve fino alle 12 di mercoledì 18 gennaio nell’alto Mugello”. È la nuova allerta meteo lanciata dalla sala operativa della protezione civile della Città metropolitana di Firenze. “Fino a mercoledì mattina sono previste nevicate abbondanti“, spiega Angelo Bassi, consigliere della metrocittà delegato alla Protezione civile.

“Confermiamo- aggiunge- anche il rischio di vento su tutto il territorio metropolitano fino alle 12 di mercoledì, con raffiche molto forti. Fino alla mezzanotte di stasera, martedì, la neve potrebbe cadere, anche se in modo non abbondante, nelle zone del Mugello, del Valdarno Superiore, del Bisenzio e dell’Ombrone pistoiese“.

Nella notte si sono registrate raffiche di grecale fino a 110 chilometri orari in montagna e fino a 77 chilometri orari in pianura. Si prevedono ancora raffiche di grecale fino a 80-100 chilometri orari in pianura e raffiche fino a 120-140 chilometri orari sui rilievi appenninici.

Nei due video qui sotto la situazione maltempo al Passo della Colla, a Casaglia, nel Comune di Borgo San Lorenzo.

“GHIACCIO IN CHIANTI, VALDARNO E MUGELLO”

“Per la giornata di oggi, a partire dal tardo pomeriggio, si segnala la possibile formazione di ghiaccio sulle zone collinari del Chianti, Valdarno Superiore e Mugello“. E’ l’avviso lanciato dalla sala operativa della protezione civile della Città metropolitana di Firenze. “Le squadre del servizio viabilità- spiega il consigliere delegato alla Protezione civile della metrocittà Angelo Bassi – stanno operando per garantire la percorribilità delle strade di competenza. Il vento forte, nelle zone più esposte, può rendere difficoltose le operazioni di spalatura”. Per questo, conclude, “ricordiamo perciò l’obbligo delle dotazioni invernali montate o a bordo e raccomandiamo massima prudenza alla guida”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»