Draghi: per la Bce la Grecia resta un membro dell’eurozona

draghi
"Agli scienziati e agli altri che si sono pronunciati per la soppressione dell'Ela (Emergency liquidity agency, fondo della
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

“Agli scienziati e agli altri che si sono pronunciati per la soppressione dell’Ela (Emergency liquidity agency, fondo della Bce per erogare liquidità d’emergenza ai paesi membri, ndr), io ho detto loro che non spetta alla Bce decidere chi è membro o no” dell’area euro. “La Bce ha agito nel suo mandato e continuerà a farlo”.

M. Draghi
M. Draghi

“E questo- aggiunge- dipende dai paesi membri che sono rappresentati e dal governo greco. La Bce continuerà ad agire assumendo che la Grecia è e rimarrà membro dell’eurozona”.

Così il governatore della Bce Mario Draghi, a proposito di una possibile ‘Grexit’.

Di Alfonso Raimo – Giornalista Professionista

Prosegue nel notiziario in abbonamento

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»