Roma. Segue le istruzioni del 118 al telefono e fa partorire la moglie

ROMA  -  E' riuscito a far partorire in casa la compagna di 21 anni, seguendo telefonicamente le istruzioni
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA  –  E’ riuscito a far partorire in casa la compagna di 21 anni, seguendo telefonicamente le istruzioni di un medico del 118. E’ successo oggi a Roma, in un appartamento di via Pea, zona Laurentina.

parto_nascita_bambino

Un giovane ha telefonato al 118 perché la compagna di 21 anni aveva iniziato a partorire in casa. La centrale ha inviato un’ambulanza e un’automedica che sono arrivate sul posto in pochi minuti. Durante i minuti di arrivo dell’ambulanza, il giovane è stato assistito telefonicamente dal medico di centrale, il quale gli ha spiegato le manovre necessarie per far nascere un bambino.

Nonostante i comprensibili timori e le paure del giovane, il medico è riuscito a calmarlo e così l’uomo è riuscito a far nascere il proprio figlio. All’arrivo degli operatori del 118, il bambino era nato. Insieme alla mamma sono stati portati all’ospedale Sant’Eugenio e entrambi stanno bene.

di Alessandro Melia – Giornalista Professionista

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»