Your monthly usage limit has been reached. Please upgrade your Subscription Plan.

Italia
°C

Carpi, Bonaccini all’ex Campo Fossoli ricorda i 67 martiri dell’eccidio nazifascista

"Guai ad equiparare chi lotto' per tenere in vita un regime che si rese protagonista di eccidi e lutti indicibili, con chi diede la vita per ridare a tutti noi liberta', pace, democrazia"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Sono passati 76 anni dall’eccidio di Carpi, dove 67 internati politici furono trucidati dalle SS e dalla follia nazifascista. Oggi alla commemorazione insieme ai familiari delle vittime, al Sindaco Bellelli, al Presidente della Fondazione Castagnetti e all’On. Fiano, nell’ex campo di Fossoli, abbiamo ricordato insieme la memoria dei 67 martiri. Guai a dimenticare, guai ad equiparare chi lotto’ per tenere in vita un regime che si rese protagonista di eccidi e lutti indicibili, con chi diede la vita per ridare a tutti noi liberta’, pace, democrazia”. Lo scrive su facebook Stefano Bonaccini, presidente della regione Emilia Romagna.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»